Per il rilascio dei visti si prega di rivolgersi al Centro Visti russo a Milano in via Vincenzo Monti 51 (www.vhs-italy.com, tel. 02 86882121, e-mail: infovisa@vhs-italy.com).

Tutti i moduli per la richiesta del visto per la Russia vanno compilati rigorosamente via il sito del Dipartimento Consolare del Ministero degli Affari Esteri della Russia. Non verranno più accettati i moduli compilati a mano.

Il Centro visti è stato aperto con l'obiettivo di migliorare la qualità del servizio per i cittadini stranieri e gli apolidi che desiderano ottenere il visto per la Federazione Russa, rendere la procedura di rilascio dei visti russi più semplice e veloce, offrire ai richiedenti un servizio estremamente comodo.

In Italia i Centri visti sono presenti, oltre che a Milano, anche a Roma, Verona, Genova e Palermo.

I Centri visti sono ufficialmente autorizzati ad accettare, trattare e trasmettere i documenti per la richiesta del visto alle rappresentanze diplomatiche e agli uffici consolari della Federazione Russa per la loro valutazione,a riscuotere i diritti consolari da persone fisiche e da varie società ed organizzazioni (inclusi i tour operator)e a rilasciare i passaporti muniti di visto. I dipendenti dei Centri visti offrono consulenza ai richiedenti riguardo alle domande relative alla compilazione del modulo di richiesta del visto, alla documentazione necessaria per l’ottenimento del visto, alle modalità ed alle tempistiche di rilascio, ecc.

La decisione finale di rilasciare o negare un visto è di competenza esclusiva delle rappresentanze diplomatiche e degli uffici consolari.

I cittadini stranieri mantengono il diritto di consegnare i documenti direttamente presso la rappresentanza diplomatica o l’ufficio consolare russo, soltanto previo appuntamento, nel caso in cui presentino richiesta di rilascio del visto per sé stessi o per i propri parenti stretti. Le rappresentanze diplomatiche e gli uffici consolari russi accettano inoltre, senza l’intercessione del Centro visti, i documenti per la richiesta del visto su domanda del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale d’Italia, dei funzionari di rappresentanze diplomatiche e uffici consolari stranieri presenti nella Federazione Russa, di membri di delegazioni ufficiali che intendono recarsi nella Federazione Russa su invito di organi statali russi.

Società ed organizzazioni, inclusi i tour operator ed altre società intermediarie, che si occupano delle richieste dei visti per la Russia per i propri dipendenti e clienti (indipendentemente dallo scopo del loro viaggio in Russia), devono rivolgersi esclusivamente ai Centri visti per la Russia.

Per la prestazione dei propri servizi il Centro visti percepisce un costo di servizio fisso pari a 30 Euro, interamente a proprio favore. Il costo di servizio non va confuso con i diritti consolari, che vengono trasmessi alla rappresentanza diplomatica o all’ufficio consolare russo.L’importo dei diritti consolari viene stabilito in conformità con l’Accordo tra la Federazione Russa e la Repubblica Italiana.

In caso intendiate presentare un reclamo inerente all’operato del Centro visti (scarso livello del servizio, lunghe attese in coda, comportamento inappropriato del personale, ecc.), oppure fornire suggerimenti volti al suo miglioramento, potete scrivere all’indirizzo del Consolato Generale della Federazione Russa a Milano, oppure inviare una e-mail mail@rumilan.com. La Vostra segnalazione verrà certamente presa in considerazione e riceverà un esauriente riscontro.