Indietro

Visita del Governatore di San Pietroburgo G. S. Poltavchenko a Torino, 15 novembre 2012

Il Governatore di San Pietroburgo G.S. Poltavchenko, è stato in visita ufficiale a Torino e ha incontrato il Sindaco della città Piero Fassino. L'incontro si è concluso con la firma di un Accordo, tra il Governatorato di San Pietroburgo e la città di Torino, che prevede lo sviluppo di relazioni bilaterali in materia di sviluppo urbano, economia, cultura, istruzione professionale secondaria e superiore, ambiente, crescita sociale, sanità, politiche giovanili e sport.

Poltavchenko ha invitato le aziende torinesi a partecipare al Partenariato di San Pietroburgo. Annualmente nell'ambito di tale iniziativa - che coinvolge sia le regioni russe sia quelle straniere - si svolgono numerosi eventi espositivi e di business a cui partecipano rappresentanti di enti statali e di piccole e medie imprese.

G. S. Poltavchenko e Piero Fassino hanno anche discusso la possibilità dell'apertura di voli diretti tra San Pietroburgo e Torino. Questo permetterebbe, secondo il Governatore di San Pietroburgo, l'aumento dei flussi turistici e la crescita delle relazioni  umanitarie e commerciali tra le due città.

Il Governatore si è soffermato sul tema della cooperazione nel settore della cultura. Ha invitato i colleghi di Torino a partecipare al Forum Internazionale della Cultura di San Pietroburgo, la cui prima edizione si è svolta con grande successo proprio quest'anno a San Pietroburgo.

In tale contesto, la mostra " Arte Contemporanea - San Pietroburgo XX secolo", prevista a Torino, potrebbe rappresentare un'occasione per un grande progetto bilaterale.
G. S. Poltavchenko ha affermato che l'Accordo siglato rappresenterà un documento fondamentale su cui costruire la partnership con Torino e sarà la base per il successivo sviluppo di accordi bilaterali in settori specifici.

Il Sindaco di Torino, Piero Fassino ha affermato che la visita della delegazione di San Pietroburgo guidata dal Governatore Georgy Poltavchenko - è un passo significativo nello sviluppo delle relazioni tra le due città. A febbraio 2012 è stato firmato un Accordo di cooperazione culturale tra il Museo di Stato Ermitage e la Città di Torino. "Ora abbiamo firmato un nuovo documento, che prevede lo sviluppo delle relazioni in diversi altri di settori" - ha dichiarato Piero Fassino.

Il Governatore G. S.  Poltavchenko ha visitato inoltre due aziende innovative della città: il parco tecnologico "Environment Park» e la AMIAT. «Environment Park» è una società innovativa che si occupa della riduzione del consumo energetico e dell'impatto ambientale. L'azienda ha manifestato particolare interesse per il progetto di ricostruzione del centro storico di San Pietroburgo, dicendosi pronta a partecipare al progetto, in particolare per la realizzazione di moderni sistemi di riscaldamento a risparmio energetico. AMIAT è invece una società impegnata nella raccolta, trattamento e riciclaggio dei rifiuti. Le nuove soluzioni tecnologiche sono oggi in grado di accrescere l'efficienza nel riciclo dei rifiuti di oltre il 50% rispetto agli standard accettati.

Inoltre, il Governatore G. S. Poltavchenko e i membri della delegazione pietroburghese hanno visitato il memoriale "Campo della Gloria." Questo monumento è il luogo di sepoltura dei partigiani italiani, francesi e sovietici, che parteciparono alla liberazione dell'Italia durante la Seconda Guerra Mondiale.

Fonte: Sito ufficiale dell'amministrazione di San Pietroburgo